ACCESSIBILITÀ DEL CATAMARANO

piantina catamarano

Scegliere il catamarano per la progettazione di un’imbarcazione senza barriere architettoniche significa maggiore spazio, maggiore comfort e maggiore stabilità perché, a differenza delle imbarcazioni a scafo singolo, il catamarano è caratterizzato da un'inclinazione ridotta (massimo 4-5°): un’ambiente ottimale per ospitare persone in carrozzina.

Nella progettazione degli spazi accessibili e per consentire in maniera funzionale l’accesso alle carrozzine tra un’area e l’altra, si è utilizzato come riferimento la larghezza standard delle carrozzine a livello mondiale (pari a 68-69 cm di larghezza). Ogni spazio dunque non è mai inferiore ai 71 cm di laghezza.

Per il posizionamento dei pulsanti e tasti, si è optato per un’altezza di 70 cm, per permettere a persone con problemi di disabilità, di raggiungerli senza difficoltà.

Il cuore del catamarano è proprio la sua parte centrale: la dinette, dove è posizionata a dritta la cucina e dove si svolgono le attività interne dell’equipaggio. Verso prua è posizionato un ampio tavolo e verso tribordo un piano di lavoro dove sono installate le strumentazioni per la navigazione.

Due su quattro sono le cabine rese accessibili mediante uno studio puntuale delle dinamiche di movimento delle carrozzine, dotandole inoltre di due bagni fruibili. Lo spazio è sicuramente minimo, ben inferiore alle misure che ad esempio prevede la legge che disciplina la realizzazione dei servizi igienici accessibili nei locali pubblici, ma sufficienti per permetterne l’utilizzo da parte di una persona disabile in sedia a rotelle.

Un sistema di guida a “Sforzo Zero” permette di muovere il timone e comandare i motori attraverso un telecomando, sistema alternativo al timone tradizionale che rimane presente a bordo.

 

passerella

PASSERELLA PER SALIRE A BORDO

L'accesso all’imbarcazione avviene tramite una passerella larga 90 cm che può essere posta orizzontalmente sulla plancetta posteriore di poppa o sul lato destro della barca. Non è necessario un montacarichi esterno.

pozzetto-dinette

RAMPA POZZETTO-DINETTE

Una pedana mobile comandata da un meccanismo elettrico consente alle carrozzine di entrare ed uscire dalla dinette (parte centrale) dell’imbarcazione, trasformando quando necessario il pavimento del pozzetto in una rampa all’ 8% di pendenza.

ascensore-cabina

ASCENSORI PER LE CABINE

Due pratici ascensori permettono di scendere alle cabine di poppa con semplicità. L'ascensore può essere attivato mediante telecomando.

 

bagni accessibili

BAGNI ACCESSIBILI

Le cabine, ed i due bagni annessi, sono stati resi accessibili grazie ad un design ed un’architettura capace di garantire ogni dinamica di movimento delle carrozzine.

seggiolino scorrevole esterno

SEGGIOLINO SCORREVOLE ESTERNO

Il catamarano è dotato di un pratico seggiolino che facilita gli spostamenti tra poppa e prua per le persone con difficoltà motorie.

bagno in mare

BAGNO IN MARE

La persona con disabilità può scendere in acqua con un sollevatore e un’imbragatura speciale.

Chiudi