#UniversalDesign

LO “SPIRITO” DI INCLUSIONE UNIVERSALE

Il progetto WoW 2018 sostiene ed incentiva la realizzazione di attività sportive, sociali e culturali a bordo del catamarano “Lo Spirito di Stella”. L’iniziativa sarà rivolta a un vasto pubblico eterogeneo, composto da professionisti e amanti del mare di tutte le età che, indipendentemente dalle caratteristiche fisiche, cognitive e sensoriali, avranno la possibilità di conoscere la nostra penisola circumnavigandola, per:

  • CONDIVIDERE il sogno di universalità ed aggregazione collettiva, privo di qualsiasi discriminazione, così da poter creare un’umanità unita nonostante le sue diversità;
  • SUPERARE i limiti culturali, oltre a quelli fisici, dando all’evento rilievo nazionale e garantendo continuità per gli anni successivi;
  • PROMUOVERE, nelle 15 tappe italiane, i suoi protagonisti e la loro volontà di cambiare rotta verso la libertà e l’uguaglianza. La storia di Andrea Stella è la prova di come la diversità possa divenire sinonimo di opportunità;
  • RACCONTARE non una ma tante storie, accomunate dal potere della determinazione, vissute da persone con caratteristiche differenti durante la loro avventura in catamarano.

 

Attraverso le 15 tappe di navigazione e gli Open Days, il catamarano “Lo Spirito di Stella” ospiterà a bordo oltre 1000 persone. L’attracco nei diversi porti diventerà, per i diversi equipaggi, l’occasione di assaporare le tradizioni locali, alimentari e/o agri-vinicole, di conoscere e confrontarsi con le istituzioni comunali, regionali e con personalità di spicco legate all'ambiente culturale, musicale e sportivo, nonché con protagonisti delle associazioni Onlus attive in tutta Italia.

 

I 7 principi dello #UniversalDesign, come metafora della società, rappresentano le regole che ogni membro dell’equipaggio dovrà osservare al fine di condurre la vita a bordo nel rispetto delle esigenze di tutti...

 

1 - EQUITA'
uso equo: utilizzabile da chiunque

2 - FLESSIBILITA'
uso flessibile: si adatta a diverse abilità

3 - SEMPLICITA'
uso semplice ed intuitivo, facile da capire

4 - PERCETTIBILITA'
trasmettere le informazioni sensoriali

5 - TOLLERANZA PER L'ERRORE
minimizzare i rischi o le azioni non volute

6 - CONTENIMENTO DELLO SFORZO FISICO
utilizzo con minima fatica

7 - MISURE E SPAZI SUFFICIENTI
rendere lo spazio idoneo per l’accesso e l’uso

Chiudi